I PROFESSIONISTI LEGOLAB

Lo studio si caratterizza per una progettazione multidisciplinare attenta al dettaglio, affinchè la qualità architettonica sia il risultato di un processo edilizio sostenibile economicamente ed ambientalmente.

Legolab nasce dall’esperienze professionali di 4 giovani progettisti, con percorsi formativi/lavorativi differenziati, e l’obiettivo di concepire, progettare e realizzare costruzioni in modo integrato.
Architettura, ingegneria ed energia delineano la nostra progettazione sin da primi passi, per arrivare ad un progetto esecutivo controllato ed una realizzazione sostenibile.
Tale approccio influenza ogni campo professionale dalla progettazione urbana agli allestimenti di interni, con una sensibilità particolare verso materiali e maestranze innovative ma allo stesso tempo basate su semplicità, naturalita’ed esperienza.
Oggi costruire consapevolmente esplorando e toccando con mano i materiali, scegliendo percorsi lineari e semplici, significa ottenere architetture e realizzazioni di livello, in cui committenze, costruttori e utenti soddisfino le proprie esigenze.

IL NETWORK

LEGOLAB è nodo di una rete di imprese edili, del legno, impiantistiche e vivaistiche, un vero e proprio laboratorio di ricerca architettonica, ingegneristica e costruttiva

CONOSCI I PROFESSIONISTI

Arch. Luca De Lorenzo
Si laurea in Architettura nel 2002 presso L’Università degli Studi di Firenze e svolge attività di ricerca con borsa di studio presso il Dipartimento di Progettazione. Nel 2006 apre uno studio di progettazione urbana-architettonica, confrontandosi anche nell’ambito del design d’interni, partecipando a concorsi nazionali ed internazionali. Si occupa di tematiche sulla sostenibilità ambientale, collaborando con professionisti/imprese ed esplica incarichi e consulenze per  pubbliche amministrazione. Nel 2010 consegue un master in bioarchitettura e partecipa al corso di “Riqualificazione energetica degli edifici” centro ricerche Architettura ed Energia, Ferrara. Dal 2011 lavora nel campo della Bioarchitettura, Housing sociale e Cohousing,  credendo che l’ambito sociale e ambientale siano risorsa per un nuovo equilibrio. Sviluppa e realizza progetti/recuperi di residenze ed edifici per la collettività, collaborando e formando una squadra di tecnici, che oggi rappresenta il nuovo studio LEGOlab 2015.

Ing. Filippo Masoni
Si laurea in Ingegneria Civile presso l’Università di Pisa con tesi sulla riqualificazione e messa in sicurezza della strada regionale 329 tra Donoratico (LI) e Monteverdi Marittimo (PI). Oltre ad aver partecipato alla direzione dei lavori della variante alla SR429 tra Empoli (FI) e Castelfiorentino (FI) dal 2009 si occupa della progettazione strutturale e della riqualificazione antisismica sia delle nuove edificazioni che del patrimonio edilizio esistente, rapportandosi  con i vari uffici del Genio Civile. Con una piena conoscenza delle caratteristiche specifiche dei materiali da costruzione (cemento armato, acciaio, muratura e legno) e della loro influenza sul comportamento degli elementi strutturali realizzati, ricerca, nel rispetto delle normative vigenti, il perfetto connubio tra la richiesta architettonica e le necessarie capacità di resistenza dell’opera. Per i cantieri edili si occupa del progetto e della verifica dei ponteggi e degli ancoraggi strutturali per i sistemi anticaduta sulle coperture.

Arch.  Mirko Rovini
Si laurea in Architettura presso l’Università degli Studi di Firenze con una tesi sui paramenti murari della Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze: gestione integrata e referenziata dei dati di rilevamento.
Si occupa di progettazione integrata, volta al recupero e alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente così come alla costruzione di nuovi complessi immobiliari nel rispetto dell’ambiente e delle necessità sociali. Con una spiccata inclinazione alla comunicazione si occupa, nel ruolo di designer e webdesigner, della progettazione e realizzazione di loghi, marchi, siti internet ed immagini atte alla promozione pubblicitaria di aziende, esercizi commerciali e professionisti. Modellazione 3d e rese fotorealistiche. Dal 2013 ricopre il ruolo di Coordinatore per la Sicurezza nei cantieri temporanei e mobili oltre che fare da supporto alle imprese edili nell’ottemperare a tutte le prescrizioni normative in tema di sicurezza (POS, PiMUS, ecc.)

 

Ing. Maria Grazia Tamburini
Si laurea in Ingegneria Edile presso l’Università di Pisa con una tesi di progettazione sulla Cittadella della Musica a Ponte a Egola con approfondimenti sull’acustica delle sale. Si occupa di progettazione integrata, con particolare attenzione al comportamento termo – acustico dell’involucro, redazione L. 10, rilevazioni fonometriche, requisiti acustici passivi e valutazioni di impatto acustico, al fine di raggiungere livelli elevati di comfort abitativo. Indirizza le proprie conoscenze verso le tematiche del recupero di fabbricati per un’efficace riconversione energetica. Dal 2005 partecipa a corsi formativi e approfondimenti sulla progettazione sostenibile, soluzioni di involucro, acustica, riqualificazione energetica, impianti termici, per confrontarsi e costruire con metodi e materiali che meglio rispondano alle esigenze attuali. Tra questi risalta il corso di “Riqualificazione energetica degli edifici” presso il centro ricerche Architettura ed Energia di Ferrara.

LeGOLAB

LUCA

LUCA DE LORENZO

Bioarchitettura

FILIPPO

FILIPPO MASONI

Strutture

MIRKO

MIRKO ROVINI

Sicurezza e Comunicazione

GRAZIA

MARIA GRAZIA TAMBURINI

Termica ed Acustica

 

Cultura e Valori

PROVERBIO AFRICANO

Se volete andare in fretta, andate soli, se volete andare lontano, andate insieme.

UGO SASSO, pioniere della Bioarchitettura

"la cosa fondamentale è considerare l’edificio non più come un meccanismo, ma come un organismo, cioè,
una cosa che è più delle sue parti.".

PROGETTO CONSAPEVOLE

"pensare globalmente, agire puntualmente" nella convinzione che "fare" in maniera critica sia la premessa per raggiungere una nuova qualità dell'abitare, del vivere.

PREMI

"Architettura, Cultura"  (it) - 2007
Concorso nazionale di idee - 1° premio

"Riqualificazione del Forte San Pietro" (it) - 2009
Concorso di progettazione preliminare - 1° premio

"Residenza estiva ecosostenibile  a Locorotondo" (it) - 2010
Concorso di progettazione definitiva - segnalazione

"PerBacco, il vino e  i giovani" (it) - 2010
Concorso nazionale di idee - 1° premio

"Riqualificazione *Terrazza dei Tirreni*" (it) - 2011
Concorso nazionale di idee - 1° premio

PubBLICAZIONI

Paola Puma - "La documentazione dei beni architettonici e ambientali. Sperimentazioni e applicazioni didattiche" - 2005

“Progetti e concorsi” Supplemento del “Il Sole 24 ore” n.21  2009
ARTE E GASTRONOMIA, LIVORNO RINNOVA IL FORTE

"C3"_n. 300 Settembre 2008 sezione Sense of Place_ Korea 2010
MUSEUM STYLE PARK

"La casa del III Millennio" Etica dell’abitare, nuova estetica del vivere
LUNA 9 - MODULO CUCINA SOGGIORNO

Periodico Italia Nostra numero 9 ottobre 2011
"Fucecchio Parco Corsini, ieri, oggi e domani"

La Nazione Empoli, 25/07/2012
"Come costruire abitazione ad impatto zero" - Casa Falchi, Fucecchio